La nostra stazione meteo è un'idea nata nell'inverno 2012 per monitorare la temperatura in montagna, ove è presente la nostra baita.

Ecco una lista dei componenti della stazione:

Si compone di una parte esterna alla casa, montata su colma del tetto composta da anemometro, bandieruola, pluviometro e termoigrometro; i sensori derivano dalla stazione commerciale PCE-FWS20.
E' inoltre presente un sensore barometrico internamente alla casa.
I dati vengono raccolti da un raspberry pi che tramite un modulo a radiofrequenza intercetta il segnale radio dei sensori esterni e lo salva su un database locale, mentre il sensore di pressione è interfacciato direttamente via GPIO.
Il sofware che gestisce la stazione è stato costruito in Python, tranne un programma C (http://www.susa.net/wordpress/tag/wh1080/ ) che gestisce le comunicazioni RF.
E' presente anche un microcontrollore tipo Arduino, interfacciato tramite seriale a Raspberry che controlla un filo riscaldante che serve come riscaldatore al pluviometro sia per webcam e marginalmente per l'anemometro.
Inoltre arduino controlla anche la rotazione della webcam, che tramite un motore stepper viene fatta ruotare e permette lo scatto su tre direzioni (NORD,SUD,EST).
Tutta la logica è interamente gestita dalla stazione tramite Python; una volta ottenuti i dati sul db locale, ogni 5 minuti viene effettuato l'upload su internet (tramite connessione 3G) che controaggiorna il database remoto sul web.
Data la posizione della stazione (in alpeggio, non raggiunto da strada carrozzabile), la manutenzione risulta difficoltosa, soprattutto nei mesi invernali.


Utenti connessi

© 2013 - 2017 www.meteomusella.it

Page generated in 0.0003 seconds.